Comune di Sulmona

Portale ufficiale del Comune di Sulmona

23-10-2019
Ti trovi in: HOME » Settimana europea WEET PROJECT » PROGETTO WEET, DOMANI IL CONVEGNO: "IL FUTURO DELL'EUROPA E LE POLITICHE DI SVILUPPO"
 

Che tempo fa?

La visualizzazione del contenuto di questo modulo necessita l'accettazione dei cookie di tipo marketing.
E' possibile abilitare l'accettazione della suddetta tipologia di cookie al seguente link:
Cookie Policy

Traduci il sito

La visualizzazione del contenuto di questo modulo necessita l'accettazione dei cookie di tipo marketing.
E' possibile abilitare l'accettazione della suddetta tipologia di cookie al seguente link:
Cookie Policy

Controllo automatico accessiControllo automatico accessi 800-106330 Conferimento rifiuti ingombrantiConferimento rifiuti ingombranti 800-012490

PROGETTO WEET, DOMANI IL CONVEGNO: "IL FUTURO DELL'EUROPA E LE POLITICHE DI SVILUPPO"

PROGETTO WEET, DOMANI IL CONVEGNO:
Data di pubblicazione: 13/03/2019
 

COMUNICATO STAMPA 

“Il futuro dell’Europa e le politiche locali di sviluppo”. E’ il titolo della conferenza che si terrà domani Giovedi 14 marzo dalle ore 9 all’Abbazia di Santo Spirito al Morrone, alla quale parteciperanno importanti personalità  provenienti dalle Istituzioni Europee. Prosegue il programma della “Settimana europea” nell’ambito europeo denominato "We Are The Europe - #Euroscepticism? No thanks", nell’ambito di "Europa per i cittadini", Azione Gemellaggio di città".

I saluti istituzionali del sindaco di Sulmona Annamaria Casini e del sindaco di  Šumperk, Tomàs Spurny apriranno i lavori, moderati da Stefano Calore, coordinatore  del progetto WEET. Il programma prevede alle 10 l’intervento di Beatrice Covassi,Capo Rappresentanza Italia-Commissione Europea, incentrato su “La comunicazione come leva di diffusione e fruibilità delle opportunità europee per lo sviluppo”. Alle 10.30 sarà la volta di Gabriella Spina, responsabile di Europe Direct Majella, che relazionerà su “L’esperienza degli Europe Direct per avvicinare la commissione ai territori”, successivamente Elena Sico, Dipartimento della Presidenza e Rapporti con l’Europa, parlerà delle "politiche europee e ruolo delle religioni". Il programma prevede, poi, l’intervento di Anna Amati, vicepresidente Meta Group srl, su “integrazione di progettazione Valle Peligna: un modello per la crescita”. Protagonista successivo sarà il direttore generale per la politi regionale e urbana Ue Luigi Nigri il quale esporrà le “Linee strategiche delle politiche europee nel settennato 2021 - 2027 e ricadute sui territori”. Al termine del convegno sarà possibile effettuare visite guidate al complesso dell’Abbazia morronese, a cura del Mibact. Nel pomeriggio la delegazione di Šumperk, composta da rappresentanti delle istituzioni e dagli studenti di 4 istituti di istruzione superiore, effettuerà la visita guidata presso l’Archivio di Stato, a cura degli studiosi e ricercatori che illustreranno documenti, foto e fonti storiche che attestano il legame tra Sulmona e Šumperk. 

La giornata di oggi è stata dedicata sia alla visita guidata all’Abbazia, dove sono stati deposti fiori presso la targa che commemora i soldati Cechi e Slovacchi della Grande Guerra, sia  al Campo78 di Fonte d’amore, dove, tra l’altro, gli studenti del Liceo artistico di Sulmona hanno allestito una mostra plastico-pittorica, interpretando, in maniera creativa e sensibile, la storia attraverso l’arte contro tutte le forme di violenza e contro tutte le guerre.