Comune di Sulmona

Portale ufficiale del Comune di Sulmona

15-11-2018
Ti trovi in: HOME » La Città » Teatri
 

Che tempo fa?

La visualizzazione del contenuto di questo modulo necessita l'accettazione dei cookie di tipo marketing.
E' possibile abilitare l'accettazione della suddetta tipologia di cookie al seguente link:
Cookie Policy

Traduci il sito

La visualizzazione del contenuto di questo modulo necessita l'accettazione dei cookie di tipo marketing.
E' possibile abilitare l'accettazione della suddetta tipologia di cookie al seguente link:
Cookie Policy

Controllo automatico accessiControllo automatico accessi 800-106330 Conferimento rifiuti ingombrantiConferimento rifiuti ingombranti 800-012490

Teatri

TeatroIl Teatro Comunale "Maria Caniglia" di Sulmona, è il più grande dei teatri storici abruzzesi ed ha ottime doti acustiche. Progettato dall’ Ing. Conti con riferimenti al Teatro Quirino di Roma, fu costruito tra il 1931 e il 1933 per iniziativa di un gruppo di cittadini benemeriti, che versò la somma necessaria alla realizzazione dell’opera. Dotato di un ampio palcoscenico, l’ edificio fu motivo di grande orgoglio per i Sulmonesi dell’epoca: aveva una capienza di 1.200 spettatori (oggi ridotta a 706 per l’adeguamento alle nuove norme di sicurezza), una buca per l’orchestra in grado di ospitare 50 elementi, ancora oggi unica in Abruzzo, decorazioni e arredi preziosi. Fu inaugurato il 4 maggio del 1933 con le opere “Rigoletto“ di G. Verdi e “Andrea Chenier“ di Giordano, interpretate da artisti d’eccezione del calibro di Benvenuto Franci, Maria Caniglia, Antonio Bagnariol, Attilia Archi, Brandisio Vannucci, 50 professori d’orchestra, un coro di 80 voci e 100 comparse. Il Teatro Comunale da allora ha ospitato ed ospita artisti e complessi orchestrali di fama mondiale, balletti, spettacoli di lirica ed operette, di prosa e, da vent’anni, il Concorso di Canto Lirico “Maria Caniglia”, assurto ad invidiabile prestigio.